Vignetta Timori per la recessione

Il conte Draghila

Pubblicato il 16 Settembre 2019 alle 20:49

Il 12 settembre il presidente della Banca Centrale Europea (BCE) Mario Draghi ha annunciato nuove misure per rilanciare l’economia dell’Eurozona, mentre si profila una nuova recessione.

Le misure si basano sul proseguimento della politica dei tassi d’interesse negativi, sulla ripresa dell’acquisto di debiti e sul rinvio dell’aumento dei tassi d’interesse. Diversi banchieri centrali dei paesi del nord Europa hanno criticato la decisione di Draghi, al punto che il quotidiano tedesco Bild Zeitung lo ha soprannominato “Conte Draghila”.

Draghi lascerà la presidenza della BCE a Christine Lagarde, ex capa del Fondo Monetario Internazionale, il 1° novembre.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento