“Il governo invoca ‘i poteri per l’interesse pubblico’ per applicare le 40 ore”

Pubblicato il 25 Settembre 2013 alle 09:51

Cover

I dipendenti pubblici portoghesi lavoreranno un ora in più al giorno a partire dal 28 settembre, portando la loro settimana lavorativa da 35 a 40 ore, riporta Diário Económico.
Annunciato nel mese di maggio, il provvedimento è contestato per vie legali dai sindacati. Secondo il quotidiano questa settimana il governo intende invocare davanti al tribunale amministrativo di Lisbona “i poteri per l’interesse pubblico”, che concedono esenzioni speciali per effettuare cambiamenti nella legislazione.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento