“Il governo non approva, Bruxelles tace”

Pubblicato il 18 Marzo 2013 alle 10:14

Cover

Il governo kosovaro ha respinto e definito “non ufficiale” il presunto accordo con l’Unione europea sulla risoluzione del contenzioso con Belgrado sullo status dei serbi del nord del Kosovo, pubblicato il 14 marzo dal quotidiano serbo Blic.
Anche il primo ministro serbo Ivica Dačić ha smentito l’esistenza dell’accordo, mentre i rappresentanti della Commissione europea a Pristina, sollecitati da Joha Ditore, si sono rifiutati di commentare la notizia.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento