Repubblica Ceca

Il rimpasto non scaccia la crisi

Pubblicato il 20 Aprile 2011 alle 10:58

Cover

"Tregua, fino alla prossima guerra": secondo Lidové Noviny il rimpasto di governo operato 19 aprile dal primo ministro Petr Nečas non risolve nulla. Dopo diverse settimane segnate da uno scandalo di corruzione che ha coinvolto Affari pubblici (Vv), uno dei tre partiti della coalizione di governo, "il risultato della crisi non è altro che l’umiliazione totale del primo ministro", che ha rimpiazzato il ministro dell’interno ma ha dovuto mantenere alcuni ministri in quota Vv. "Dove è finito l’impegno contro il ruolo degli affari nella politica?", si chiede Lidové Noviny ricordando i legami tra Vv e la società di sicurezza privata del suo fondatore Vít Bárta. Anche se Nečas ha promesso di portare avanti le riforme economiche prima dell’estate il quotidiano resta scettico: "il futuro del governo non è affatto assicurato".

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento