“La nave cisterna con i migranti rifiutati da Malta arriva in Sicilia”

Pubblicato il 8 Agosto 2013 alle 10:06

Cover

La nave cisterna liberiana Mt Salamis, che aveva raccolto 102 migranti alla deriva, è arrivata nel porto di Siracusa dopo che le autorità italiane hanno accettato di accogliere i passeggeri che erano stati rifiutati da Malta.
“La Commissione europea aveva chiesto a Malta di accogliere i migranti, tra cui quattro donne incinte e diverse persone bisognose di assistenza medica”, nota il Malta Independent, secondo cui

Malta insiste di aver agito nella legalità rifiutando la nave cisterna, aggiungendo che la Libia era il paese più vicino al punto dove sono stati raccolti i migranti. La nave si era diretta verso Malta nonostante le indicazioni delle autorità maltesi di sbarcarli in Libia.
L’Italia ha accettato di accogliere i migranti dopo una lunga trattativa con Malta e la Grecia.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento