“La tassa sulle banche spagnole frutterà 3 miliardi di euro”

Pubblicato il 21 Marzo 2013 alle 11:08

Cover

Ieri il ministro del tesoro spagnolo Cristóbal Montoro ha dichiarato che si prepara a introdurre una nuova tassa sui depositi bancari “per rimettere ordine nel sistema bancario spagnolo”.
La tassa sarà pagata dalle banche anziché dai risparmiatori, e dovrebbe essere fissata tra lo 0,1 e lo 0,2 per cento dei depositi. Gli introiti dovrebbero variare tra 1,5 e 3 miliardi di euro.
Il totale dei depositi bancari spagnoli ammonta attualmente a 1.500 miliardi di euro. Il provvedimento dovrebbe entrare in vigore nelle prossime settimane.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento