L’Eta verso la pensione

Pubblicato il 17 Ottobre 2011 alle 11:13

Cover

"La conferenza di San Sebastián apre la strada alla fine dell'Eta", titola El País nel giorno in cui le organizzazioni civiche e i mediatori internazionali si riuniscono nella città basca. Al più presto è attesa "una risposta positiva dell'Eta alla risoluzione" finale della conferenza, che chiede all'organizzazione terrorista "l'abbandono definitivo delle armi", sottolinea il quotidiano madrileno. L'incontro è stato organizzato dai nazionalisti baschi e si svolge in presenza dell'International contact group diretto dall'avvocato sudafricano Brian Currin (impegnato anche nel conflitto irlandese), oltre a personalità di rilievo come l'ex segretario generale dell'Onu Kofi Annan, l'ex primo ministro irlandese Bertie Ahern e il capo del Sinn Féin Gerry Adams.

Il Guardian ipotizza un possibile annuncio della fine dell'Eta nei prossimi giorni, sull'esempio della formula irlandese che ha messo fine all'attività terroristica dell'Ira dichiarando "un'interruzione definitiva [delle attività] e non uno scioglimento" del gruppo terrorista. A ogni modo, ricorda El País, le associazioni dei parenti delle vittime del terrorismo e il Partito popolare, probabile vincitore delle elezioni legislative del prossimo 20 novembre, "non si fidano dell'iniziativa".

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento