“L’ombra lunga dei problemi di Nokia”

Pubblicato il 28 Giugno 2013 alle 12:19

Cover

Il 27 giugno l’azienda giapponese Renesas Electronics ha annunciato la fine della produzione di modem wireless e il licenziamento di 800 dipendenti finlandesi, riporta Helsingin Sanomat.
La maggior parte sono ex dipendenti Nokia, che nel 2010 ha venturo il suo dipartimento di modem wireless a Renesas, e l’annuncio dei licenziamenti rilancia il dibattito sullo stato dell’economia del paese.
“Il settore forestale e quello delle telecomunicazioni sono in crisi, e la politica economica congiunturale non può risolvere il problema”, ha ammesso il ministro dell’economia Jan Vapaavuori, citato dal quotidiano.
In un’infografica Helsingin Sanomat ricorda che il settore dell’elettronica è passato da 61.500 dipendenti nel 2008 ai 46.000 del marzo 2013, mentre Nokia, principale azienda del paese, ha dimezzato i suoi impiegati (da 23.320 a 11.000).

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento