Idee Crisi di governo in Italia

L’uscita di scena di Salvini ha un impatto in Europa

La svolta politica in Italia, con l’uscita dall’esecutivo della Lega di Matteo Salvini, avrà ripercussioni profonde in Europa. Innanzitutto perché il leader dell’estrema destra italiana aveva imposto al paese una strategia della tensione con l’Unione europea, ma soprattutto perché il cambio di governo in Italia influisce sull’intero paesaggio politico europeo.

Pubblicato il 30 Agosto 2019 alle 14:26

All’inizio dell’anno, preparandosi per la campagna elettorale per le europee, i movimenti populisti e di estrema destra europei promettevano di diventare una realtà dominante al parlamento di Strasburgo. A cominciare da Marine Le Pen in Francia, queste forze avevano due esempi per mostrare di avere il vento in poppa: l’Italia e l’Austria.

Da allora l’estrema destra ha perso il potere clamorosamente sia a Vienna sia a Roma. Il suo peso all’interno del Parlamento europeo non è trascurabile, ma non ha nemmeno lontanamente i numeri necessari per bloccare o influire sul funzionamento delle istituzioni europee.

Ogni paese, evidentemente, ha il suo contesto peculiare. In Austria la coalizione tra il Partito della libertà austriaco (Fpö, di estrema destra) e la destra tradizionale è crollata dopo la diffusione di un video in cui il leader dell’ Fpö era mostrato mentre cercava di negoziare un appoggio dalla Russia. A Roma Matteo Salvini si è convinto avventatamente che fosse arrivato il suo momento e ha sciolto la coalizione tra la sua Lega e il Movimento 5 stelle. Ma ha perso la scommessa. […] Leggi l’articolo integrale su Internazionale.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento