Vignetta Lotta al terrorismo

Misure rafforzate

Pubblicato il 13 Gennaio 2015 alle 09:47

Riuniti a Parigi mentre si svolgeva la “marcia democratica contro il terrorismo” dell’11 gennaio, i ministri dell’interno di undici paesi membri dell’Unione hanno stilato un elenco delle priorità nella lotta alla crescente minaccia rappresentata dai jihadisti europei di ritorno nell’Unione dopo aver combattuto in Siria e in Iraq. Secondo le stime ufficiali si tratta di 2.500 persone, scrive EUobserver.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento