Se il giamaicano Usain Bolt si è confermato “l'uomo più veloce del mondo” alle Olimpiadi di Londra, qualcuno ha fatto notare che l’Unione europea ha ottenuto il record di medaglie, con 92 ori, contro i 46 degli Stati Uniti. Bisogna tuttavia sottolineare che i paesi della zona euro, colpiti dalla crisi del debito, sono stati nettamente battuti da quelli che non ne fanno parte (41 medaglie a 51).

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento