Scossi

Pubblicato su 6 Giugno 2012 alle 15:56

Anche la terra ce l’ha con noi

Oltre alla difficoltà di finanziare il suo debito, l’Italia deve affrontare i danni delle continue scosse di terremoto in Emilia che hanno già fatto 25 morti dal 20 maggio. Il governo ha stimato che i danni ammontano a 2 miliardi di euro, e ha chiesto a Bruxelles di escluderli dal calcolo del deficit del 2012 per non incorrere nelle sanzioni previste dal trattato fiscale.

Categorie

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!