Tra il papa e l’austerity

Pubblicato il 11 Maggio 2010 alle 12:20
Público, 11 maggio 2010

Cover

Mentre il Portogallo si prepara ad accogliere il papa per una visita di quattro giorni, la stampa si concentra sulle nuove misure di austerity al vaglio del governo: “l’esecutivo sta studiando un aumento dell’Iva e una nuova tassa sulla tredicesima, con l’obiettivo di risparmiare altri 3 miliardi di euro”, scrive Público. I provvedimenti dovrebbero abbassare il deficit al 7,3 per cento del Pil entro la fine dell’anno, mentre le previsioni parlano dell’8,3 per cento. Il quotidiano portoghese ricorda che l’imposta sulla tredicesima era già stata ritoccata nel 1983 su richiesta del Fondo monetario internazionale. La crisi sarà al centro anche dei discorsi di Benedetto XVI, si legge su Público. L’argomento sarà in agenda insieme alla questione dei diritti umani e ai matrimoni omosessuali, che il Portogallo si appresta a legalizzare.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento