“Un commando per rovistare anche nel passato”

Pubblicato il 31 Luglio 2013 alle 10:35

Cover

Un nuovo “supercommando” composto da procuratori di stato, agenti di polizia e funzionari del fisco avrà il compito di “beccare i pesci grossi”, scrive Pravda.
L’operazione è stata decisa dal ministro dell’interno, Robert Kaliňák, dal capo della polizia, Tibor Gašpar, e dal nuovo procuratore generale Jaromír Čižnár. La lotta contro la delinquenza economica è una priorità per quest’ultimo, insediatosi a giugno dopo che il posto era rimasto vacante per due anni.
Il quotidiano ricorda che la delinquenza economica è in aumento e che lo stato perde 1,2 miliardi all’anno a causa dell’evasione fiscale. 

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento