Una mamma può fare l’europarlamentare?

Pubblicato il 1 Luglio 2009 alle 15:11

Appena eletta al parlamento europeo, Andrea Češková irrita già la stampa ceca. Durante la campagna elettorale, l’eurodeputato del Partito civico democratico (Ods) avrebbe “nascosto” ai suoi elettori la sua gravidanza, in fase avanzata.

“L’Europa, con Andrea” titola Lidové Noviny, alludendo ironicamente allo slogan della sua campagna elettorale. Diverse le reazioni. “Noi non lo sapevamo, ma siamo certi che svolgerà bene il suo ruolo di madre. Quanto svolgerà bene quello di europarlamentare”, dicono alcuni membri del suo partito. Il vicepresidente dell’Ods, David Vodrazka, ha dichiarato che sebbene “si tratti di una bella notizia, alcuni potrebbero pensare che si sia trattato di un uso improprio della gravidanza a fini politici”. “Essere incinta non è un reato, ma è difficile non pensare che il suo mandato finirà per essere un lungo e proficuo periodo di maternità”, afferma il quotidiano di Praga.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento