“Vince il quorum”

Pubblicato il 21 Ottobre 2013 alle 09:55

Cover

In occasione di un referendum organizzato il 20 ottobre, il “sì” all’apertura di una procedura di adesione di San Marino all’Ue ha ottenuto il 50,28 per cento dei voti (6.733), ma a votare è stato soltanto il 20,22 per cento degli aventi diritto. Per convalidare il voto c’era bisogno che una delle due opzioni fosse votata almeno dal 32 per cento degli iscritti.
Il mancato raggiungimento del quorum è ricorrente nelle consultazioni referendarie nella repubblica. Per questo motivo la Tribuna Sammarinese ritiene che

le forze politiche hanno l’obbligo di esaminare il problema per trovare una accordo sull’abolizione del quorum, se davvero vogliamo trovare la forza necessaria a uscire da una situazione di stallo politico.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento