“Bruxelles chiede il rimborso dei suoi fondi”

Pubblicato il 22 Agosto 2013 alle 10:30

Cover

Il vicepremier incaricato degli investimenti Ľubomír Vážny sta negoziando con la Commissione europea una multa per abuso dei fondi europei, che potrebbe arrivare a cento milioni di euro.
Nonostante l’impatto della sanzione sull’economia del paese, l’editoriale di Sme spera che possa contribuire a responsabilizzare la classe politica:

Non siamo il primo paese ad aver stornato dei fondi. Ma la Commissione ha trovato la soluzione. In caso di sospetti può infliggere multe salate, cambiando l’opinione diffusa che usare impropriamente i fondi di Bruxelles non è poi così grave.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento