I britannici più anziani avranno tremato apprendendo dal Daily Express di "una nuova devastante intromissione da parte di Bruxelles". Uno degli obiettivi di Solvency II – un pacchetto di proposte comunitarie sui fondi pensione – è obbligare le compagnie a investire i soldi delle pensioni dei dipendenti in settori sicuri come le obbligazioni statali. Secondo l'euroscettico Express, però, "i burocrati Ue" stanno in realtà "devastando i progetti di pensionamento di centinaia di migliaia di persone" – almeno del 20 per cento, recita il titolo. Per unire la beffa al danno, milioni di "dipendenti pubblici, tra cui parlamentari e funzionari", saranno immuni da questa nefandezza "perché hanno ancora le loro pensioni d'oro a carico del contribuente". Ieri sera le associazioni dei pensionati e i parlamentari più anziani "erano infuriati", scrive l'Express.