Secondo uno studio di quattro mesi condotto da Diário de Notícias e dal gruppo di ricerca locale Fondazione Francisco Manuel dos Santos i portoghesi hanno perso la fiducia nei partiti politici, sono insoddisfatti dall’Ue e sono i più pessimisti d’Europa.

Lo studio ha stabilito che la fiducia dei portoghesi nei loro partiti è crollata dal 18 per cento di novembre al 9 per cento del maggio 2013, rispetto a una media europea del 19,6 per cento.

I cittadini maltesi sono i più fiduciosi nei confronti dei loro politici, con il 46 per cento.