Coraggioso ma non temerario

Pubblicato il 23 Luglio 2012 alle 15:15

Vladimir Putin

Ekaterina Samoutsevitch, 29 anni, Maria Alekhina, 24 anni, e Nadejda Tolokonnikova, 22 anni, dovranno rimanere in carcere in attesa di giudizio fino al gennaio 2013.

Le tre donne fanno parte del gruppo punk Pussy Riot e sono accusate di avere “insultato” e “inflitto profondi danni morali ai cristiani ortodossi” per aver cantato una canzone intitolata “Maria madre di Dio, liberaci da Putin”, nella cattedrale di Mosca, il 21 febbraio scorso. Una nuova udienza del processo è prevista per il 30 luglio.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento