Francia-Germania

“Deficit: una tregua per Parigi che preoccupa Berlino”

Pubblicato il 6 Maggio 2013 alle 09:20

Cover

In un’intervista esclusiva concessa al quotidiano economico, il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble commenta la proroga di due anni concessa da Bruxelles alla Francia per portare il deficit pubblico al 3 per cento del pil.

Ricordando che “Berlino e Parigi hanno un dovere particolare in Europa”, Schäuble sottolinea che la Commissione ha affiancato alla proroga “l’obbligo di un impegno chiaro a realizzare le riforme necessarie”. Il ministro ritorna inoltre sulla polemica scatenata da un documento interno al Partito socialista francese che definiva Angela Merkel “la cancelliera dell’austerity”:

Anziché esaminare le reali cause dei problemi attuali, alcuni politici preferiscono cercare un capro espiatorio. Questa tendenza esiste anche nel nostro paese, ma in fin dei conti l’importante è ciò che dicono i governi e i popoli. E i due governi hanno chiaramente espresso quanto sia importante l’amicizia franco-tedesca.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento