Reportage fotografico Gli europei e Covid-19

In Lockdown

Mentre l'epidemia di Covid-19 continua a diffondersi in Europa, molti paesi stanno imponendo coprifuoco o restrizioni nel tentativo di contenere la seconda ondata della Pandemia. Durante la prima, la scorsa primavera, il fotografo francese Martin Bertrand ha percorso l’Europa per documentare il modo in cui governi e popolazioni affrontavano il confinamento.

Pubblicato il 1 Novembre 2020 alle 13:32

Dallo scorso marzo, quando è scoppiata la pandemia Martin Bertrand documenta la crisi del Coronavirus in Europa. Misure comuni come l'uso di maschere sui mezzi pubblici e il distanziamento tra le persone sono comuni a  tutto il continente. Ma i Paesi Bassi hanno scelto di essere meno drastici: puntando inizialmente sull’immunità di gregge, la popolazione olandese non è stata confinata, almeno inizialmente. 

Al Parlamento europeo, a Bruxelles, Bertrand si è trovato nel bel mezzo della discussione sul piano di ripresa post-coronavirus dell'Unione europea. L’edificio, un crocevia di passaggio, è oggi vuoto: la temperatura viene rilevata ad ogni ingresso degli edifici, vengono stabiliti dei sensi di marcia, sono piazzati dei distributori di gel disinfettante ogni venti metri e l'uso di maschere è obbligatorio anche per gli eurodeputati. 

Sotto la direzione de Constance Decorde

Clicca su una foto per vedere la gallery:

Iscriviti alla newsletter di Voxeurop in italiano

 


Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento