Di fronte alla crisi politica provocata dalle massicce manifestazioni a favore dell'accordo di associazione con l'Ue, il 16 dicembre i deputati del Partito delle regioni del presidente Viktor Janukovic hanno chiesto al premier Mykola Azarov di procedere a un profondo rimpasto di governo.
Il giorno precedente l'Unione europea ha annunciato la sospensione dei negoziati con Kiev. Il 17 dicembre Janukovic dovrebbe recarsi a Mosca per incontrare il presidente russo Vladimir Putin.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Abbònati!

Sullo stesso argomento