“I politici vogliono un'indagine su Facebook”

Pubblicato il 9 Luglio 2013 alle 11:27

Cover

Entro la fine dell’anno i vertici di Facebook potrebbero essere ascoltati dal parlamento danese, annuncia Berlingske.
“I valori di questo mezzo di comunicazione non corrispondono ai valori danesi tradizionali come la libertà di espressione”, sottolinea Mogens Jensen, portavoce del Partito socialdemocratico (al potere) per la cultura e i media, promotore dell’iniziativa, riferendosi in particolar modo alla cancellazione delle foto di nudo sul social network.
Se questo “dialogo politico” fallirà, Jensen proverà a convincere l’opinione pubblica, le ong, i media e i politici a smettere di usare Facebook.
Il partito liberale Venstre ha fatto presente che tocca all’Ue fare pressione su Facebook, mentre Peter Nedergaard, professore di scienze politiche all’università di Copenaghen citato dal quotidiano, si dice convinto che l’Ue deve regolare le attività di Facebook, “soprattutto perché la compagnia gode di un semi-monopolio”.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

LIVE: raccontare la crisi dei rifugiati, sul campo

Il giornalista bielorusso Anton Trafimovitch e il greco Stavros Malichudis hanno raccontato per Voxeurop la situazione dei rifugiati in Europa e alle sue frontiere, in Grecia e Bielorussia. Una discussione sul lavoro del giornalista sul campo, in un momento in cui l’Europa fortezza si chiude ulteriormente.

Vedi l'evento >

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento