Il Nobel riscopre la poesia

Pubblicato il 7 Ottobre 2011 alle 10:04

Cover

Il Nobel per la letteratura assegnato a Tomas Tranströmer "è un trionfo per la poesia", titola Dagens Nyheter. La prestigiosa onorificenza concessa il 6 ottobre dall'accademia di Stoccolma, la prima assegnata a uno svedese dal 1974, premia un'opera che "si è evoluta in armonia con la Svezia moderna, non si è mai separata dal paese ma ha mantenuto uno sguardo distaccato". Non è un caso se una delle poesie di Tranströmer è stata letta nel 2003 in occasione di uno degli avvenimenti più significativi della storia recente del paese, il funerale di Anna Lindh, ministro degli affari esteri assassinata da uno squilibrato. Secondo il quotidiano di Stoccolma "il Nobel di quest'anno è un trionfo per la poesia come stile di vita, per la sua capacità di illuminare le esperienze della gente comune".

Categorie

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento