“In due mesi di adesione all’Ue, le esportazioni sono calate dell’11 per cento”

Pubblicato il 14 Ottobre 2013 alle 09:56

Cover

Secondo le prime stime del governo, dall’ingresso nell’Unione europea del primo luglio le esportazioni del paese sono calate dell’11 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Il calo ha toccato il 19 per cento nel mese di agosto, scrive Poslovni Dnevnik, e nei primi otto mesi dell’anno le esportazioni sono calate del 6,3 rispetto al 2012. Secondo il quotidiano la ragione del fenomeno è legata

al fatto che l’adesione all’Ue ha esposto maggiormente la Croazia alla concorrenza internazionale, oltre alla perdita dei privilegi che derivavano dall’appartenenza all’Accordo di libero scambio dell’Europa centrale (Cefta).

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento