Cover

Indeboliti dalle dichiarazioni dell’ex ministro del bilancio Jérôme Cahuzac, rinviato a giudizio per frode fiscale, il presidente della repubblica François Hollande e il primo ministro Jean-Marc Ayrault devono “trovare una via d’uscita alla crisi che sta destabilizzando i vertici dello stato”, sottolinea il quotidiano.
L’opposizione di destra accusa i due leader di “complicità” o comunque di “ingenuità”, e molti sia a destra che a sinistra invitano Hollande a procedere con un rimpasto di governo.
In ogni caso “bisogna capire qual’è il momento più adatto: prima o dopo l’estate?”, nota il quotidiano, sottolineando al contempo che “nella maggioranza non tutti credono alle virtù del rimpasto. […] Serrare le fila e non cambiare nulla potrebbe essere la soluzione migliore per il momento”.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento