Dziennik Gazeta Prawna, 31 marzo 2010

Iva, una frode paneuropea

Pubblicato il 30 Marzo 2010 alle 22:13
Dziennik Gazeta Prawna, 31 marzo 2010

Cover

Il diritto europeo incoraggia la frode fiscale in Polonia, titola Dziennik Gazeta Prawna a proposito della notizia che una compagnia di Malopolskie avrebbe sottratto allo stato 15 milioni di euro di rimborsi Iva grazie a un falso acquisto di lampadine. Secondo le stime della Commissione europea, simili frodi costano ai paesi membri più di cento miliardi di euro all'anno. La natura paneuropea del fenomeno è sottolineata dal fatto che la compagnia polacca avrebbe collaborato con imprese ceche, slovacche, austriache e tedesche. Il quotidiano di Varsavia sostiene che l'unica soluzione alle frodi sull'Iva è l'unificazione dei sistemi fiscali europei o l'istituzione di una politica comunitaria in materia.

Ti è piaciuto questo articolo? Ci fa piacere! È in libero accesso perché per noi il diritto a un’informazione libera e indipendente è essenziale per la democrazia. Ma questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha un costo. Abbiamo bisogno del tuo sostegno per continuare a pubblicare degli articoli in diverse lingue e in totale indipendenza per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di membership e i loro vantaggi esclusivi, ed entra a far parte sin da ora della community di Voxeurop!

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento