“Jihadisti del Sandžak combattono in Siria”

Pubblicato il 29 Agosto 2013 alle 09:01

Cover

Una trentina di estremisti islamici serbi sono stati reclutati nel Sandžak per combattere con i ribelli siriani, rivela Blic citando un funzionario di polizia di Novi Pazar, capoluogo della provincia che ospita una cospicua minoranza musulmana. Secondo gli esperti i combattenti

vengono prima addestrati a Vienna, considerata il centro europeo del wahabismo. Secondo altri ci sono centri di addestramento anche a Novi Pazar, Belgrado, Novi Sad e Pancevo. Parecchi musulmani serbi sono stati reclutati durante i loro studi all’estero, soprattutto in Turchia e Siria.
Il quotidiano ricorda che il 25 agosto a Novi Sad si era svolta una manifestazione di musulmani conservatori della “nazione islamica del Sandžak”.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento