“La Bce invita la Coalizione ad accelerare la riforma del settore bancario”

Pubblicato il 8 Marzo 2013 alle 11:00

Cover

Il 7 marzo il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi ha invitato il governo irlandese ad aumentare il ritmo delle riforme bancarie.
Intanto gli ultimi dati finanziari rivelano che i mutui su 23.500 proprietà non sono pagati da almeno due anni. Draghi ha espresso il proprio apprezzamento per le riforme economiche dell’Irlanda, ma ha sottolineato che i progressi nel settore bancario sono insufficienti.
I commenti di Draghi arrivano il giorno dopo l’approvazione da parte dei 27 ministri della finanze di un piano per rinviare il rimborso di parte del bailout da 40 miliardi di euro concesso all’Irlanda.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento