“La chance”

Pubblicato il 5 Settembre 2013 alle 08:58

Cover

Dopo lunghi negoziati i due leader dell’opposizione ungherese – l’ex primo ministro Gordon Bainai, fondatore del partito Insieme 2014, e Attila Mesterházy, presidente del partito socialista – hanno trovato un accordo per allearsi in vista delle legislative del 2014.
I due partiti si presenteranno con liste separate, e in caso di vittoria contro Fidesz del primo ministro Viktor Orbán a guidare il governo sarà il candidato della lista più votata.
Mesterházy ha fatto sapere che inviterà al dialogo anche la coalizione democratica di sinistra (Dk) dell’ex primo ministro Ferenc Gyurcsány.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento