La Finlandia minaccia il piano di salvataggio

Pubblicato su 19 Agosto 2011 alle 13:12

Cover

“La Finlandia mette una bomba sui piani di bailout dell’Ue”, titola De Volkskrant. Helsinki ha infatti chiesto ad Atene di offrire garanzie come precondizione per partecipare al piano di salvataggio. Secondo il quotidiano olandese i due paesi hanno raggiunto un accordo, ma altri quattro governi – Austria, Paesi Bassi, Slovacchia e Slovenia – stanno pensando di avanzare una richiesta simile, mettendo a repentaglio l’accordo siglato il 21 luglio per salvare la Grecia.

Nei Paesin Bassi diversi parlamentari hanno già chiesto al ministro delle finanze di intervenire per chiedere garanzie ad Atene. Secondo De Volkskrant non è ancora chiaro cosa potrà offrire la Grecia alla Finlandia. Probabilmente, piuttosto che isole o ferrovie, un pagamento in contanti tra 0,5 e 1 miliardo di euro. Tuttavia, dato che la Grecia è al collasso finanziario e non possiede riserve economiche, il quotidiano teme che il denaro venga prelevato dal fondo europeo.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento