La mappa dei paesi che riconoscono il genocidio armeno e l’Holodomor

Pubblicato il 3 Maggio 2015 alle 21:10

Questo planisfero, realizzato da @BeautifulMaps a partire da dati disponibili su Wikipedia, mostra i paesi che hanno riconosciuto ufficialmente il genocidio armeno (Medz Yeghern), di cui si è appena commemorato il centenario; quelli che hanno ufficialmente riconosciuto l'Holodomor, il genocidio per carestia commesso dai sovietici in Ucraina nel 1932-33, e quelli che li hanno riconosciuti entrambi.

Si noterà che in Europa (come nelle Americhe) la maggior parte dei paesi hanno riconosciuto l'uno o l'altro o entrambi. Fanno eccezione Albania, Bielorussia, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Lussemburgo, Norvegia, Portogallo, Regno Unito, Romania e i paesi dell'ex-Jugoslavia.

Ti è piaciuto questo articolo? Ci fa piacere! È in libero accesso perché per noi il diritto a un’informazione libera e indipendente è essenziale per la democrazia. Ma questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha un costo. Abbiamo bisogno del tuo sostegno per continuare a pubblicare degli articoli in diverse lingue e in totale indipendenza per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di membership e i loro vantaggi esclusivi, ed entra a far parte sin da ora della community di Voxeurop!

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento