“L’egemone riluttante”

Pubblicato il 14 Giugno 2013 alle 13:53

Cover

Secondo l’Economist la Germania deve cominciare a guidare il cammino se vuole salvare le economie in difficoltà d’Europa, ma non ha voglia di farlo a causa del peso della storia, della percezione che “la pigrizia degli europei del sud” sia la causa della crisi dell’eurozona e dell’approccio strategico della “guida da dietro”.

Questa combinazione di fattori sta facendo più male che bene all’economia e alla politica del continente, sottolinea il settimanale britannico: “Nell’Europa del sud le politiche d’austerity sono associate ad Angela Merkel”, riporta l’Economist citando un sondaggio secondo cui il 60-78 per cento della popolazione degli stati del sud pensa che l’integrazione europea abbia danneggiato le loro economie.

Secondo il settimanale ora che l’austerity fiscale viene allentata “a malincuore”, Merkel potrebbe lavorare per creare una “unione bancaria vera e propria” e realizzare “riforme per la crescita” per incoraggiare la privatizzazione e stimolare gli investimenti pubblici e privati nell’Europa del sud.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento