“Mas sfida Rajoy con una domanda e una data”

Pubblicato il 13 Dicembre 2013 alle 10:55

Cover

Il presidente della Catalogna Artur Mas ha annunciato che il 9 novembre 2014 organizzerà un referendum sull’indipendenza della regione, sfidando apertamente il governo centrale. La notizia ha provocato la reazione ostile del primo ministro Mariano Rajoy, che ha definito la decisione illegale, sottolinea La Vanguardia.
Il referendum si terrà due mesi dopo il voto sull’indipendenza in Scozia e presenterà la domanda: “Vuoi uno stato catalano?”. Chi risponderà in maniera affermativa dovrà rispondere a una seconda domanda: “Vuoi che questo stato sia indipendente?”. Secondo il quotidiano di Barcellona

Lo status di paese della Catalogna non implica la secessione, come dimostra il caso dello stato libero di Baviera all’interno della repubblica federale tedesca. Le cose cambiano con la domanda sull’indipendenza, perché è difficile capire come potrebbe adattarsi alla costituzione del 1978.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento