Vignetta Uova contaminate

Menù d’estate

Pubblicato il 17 Agosto 2017 alle 18:46

Gli ultimi giorni sono stati segnati dallo scandalo delle uova contaminate con il fipronil, un insetticida potenzialmente tossico per l’uomo, in un allevamento dei Paesi Bassi ed esportati in una quindicina di paesi europei.

La Commissione europea ha denunciato il ritardo con il quale diversi paesi europei, fra i quali in particolare il Belgio, hanno fatto ricorso al sistema di reazione rapida dell’Ue sull’alimentazione, mentre erano al corrente della contaminazione da settimane. Diverse centinaia di impianti sono stati chiusi nei Paesi Bassi e in Belgio, mentre la Germania ha sospeso la vendita di migliaia di uova.

I ministri dell’Agricoltura dei Ventotto si riuniranno il 26 settembre per valutare la situazione e i possibili intoppi nel coordinamento della gestione della crisi.

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di tradzuzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento