Podcast La mia domanda ad Angela Merkel | Episodio 7

Merkel, l’austerità fatta persona?

Settimana puntata del podcast che ripercorre la vita e la politica della Cancelliera uscente. In questo episodio si parla di austerity, con Jean-Claude Juncker, Alexis Tsipras, e François Hollande.

Pubblicato il 21 Ottobre 2021 alle 16:30

Ormai sappiamo tutto della vita e della carriera politica di Angela Merkel. In questa puntata parleremo del periodo in cui l'Ue era sull'orlo di una nuova crisi a causa dell'instabilità della Grecia.

Qual è stato i ruolo di Angela Merkel che ha dichiarato che  "la Germania non può star bene se l'Europa non sta bene"? Qual è il peso della sua alleanza con l'allora presidente francese Nicolas Sarkozy, contro personaggi come i premier greco George Papandreou e italiano Silvio Berlusconi.

Gli ospiti presenti in questa puntata sono:

  • Jean-Claude Juncker, Presidente della Commissione europea dal 2014 al 2019, in precedenza presidente dell'Eurogruppo e Primo Ministro lussemburghese.
  • Alexis Tsipras, Primo Ministro della Grecia dal 2015 al 2019.
  • François Hollande, Presidente della Francia dal 2012 al 2017, precedentemente Primo Segretario del Partito socialista.
  • Florence Autret, giornalista e autrice di "Angela Merkel. Une Allemande (presque) comme les autres".
  • Judy Dempsey, giornalista e senior fellow a Carnegie Europe.

🎧 Ascolta la settima puntata della serie: L’austerità fatta persona

🎧 Ascolta la sesta puntata della serie: La crisi finanziaria e Angela: l'europeismo riluttante

🎧 Ascolta la quinta puntata della serie: Trattato di Lisbona o Trattato di Angela?

🎧 Ascolta la quarta puntata della serie: La killer mansueta.

🎧 Ascolta la terza puntata della serie: Angela, il ministro.

🎧 Ascolta la seconda puntata della serie: La caduta del muro di Berlino.

🎧 Ascolta la prima puntata della serie: La giovane Merkel.

🎧 Ascolta la puntata pilota della serie: Angie e io.

In association with EuroPod.


EUROPE TALKS


Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento