Vignetta La siccità in Europa

Santo Graal

Pubblicato il 24 Agosto 2022 alle 10:56
bertrams-glass-drought-europe

Gli incendi ai quali abbiamo assistito quest’estate in Europa non sono l'unica prova del cambiamento climatico in corso: la siccità, e soprattutto le sue conseguenze sull'accesso all'acqua, cominciano a farsi sentire pesantemente.

Con il 47 per cento del territorio dell'Ue in stato di allerta a causa della mancanza di umidità del suolo, dell'inaridimento dei fiumi e della riduzione o dell'impossibilità di accedere all'acqua corrente in alcuni paesi, l'Europa sta affrontando quella che alcuni considerano la peggiore siccità degli ultimi 500 anni.

Se l'acqua è primordiale per l'uomo e l'agricoltura, le conseguenze di una siccità come quella attuale sono numerose: dalla riduzione del traffico fluviale dovuta all'abbassamento del livello dell'acqua, alle difficoltà di raffreddamento delle centrali nucleari, fino alla minaccia per la biodiversità.


Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta


Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento