“Smer ottiene il suo procuratore”

Pubblicato il 18 Luglio 2013 alle 10:19

Cover

Il 17 luglio il presidente slovacco Ivan Gašparovič ha nominato Jaromír Čižnár procuratore generale, colmando un vuoto esistente dal febbraio 2011.
Il paese aveva attraversato un periodo di tensione dopo che Gašparovič aveva rifiutato di nominare Jozef Čentéš, sottolineando che la sua era stata un’elezione politica. I partiti di opposizione hanno reagito parlando di “giorno nero”, ma secondo Sme la nomina è un successo per il primo ministro Robert Fico (Smer):

La cerimonia di ieri è una dimostrazione simbolica della presa del potere giudiziario e del controllo dello stato nella sua totalità da parte di Smer […]: il ministro della giustizia, il presidente della Corte suprema e ora anche il procuratore generale sono stati tutti nominati per volontà di Fico.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento