“Stepišnik si dimette da ministro”

Pubblicato il 21 Novembre 2013 alle 10:31

Cover

Il ministro dell’economia sloveno Stanko Stepišnik ha lasciato l’incarico il 20 novembre dopo essere stato coinvolto nel finanziamento da parte del ministero di Emo-Toolbox, un’azienda di cui è uno dei proprietari.
“Il malcontento e l’indignazione dell’opinione pubblica erano insostenibili per Stepišnik e per il governo in generale”, commenta Delo.
Il quotidiano, pur sottolineando che le dimissioni di Stepišnik imbarazzano mano il primo ministro Alena Bratusek rispetto a quelle del ministro delle finanze, afferma che la vicenda “dimostra che [i politici] non fanno distinzione tra la funzione di imprenditore e quelle di rappresentante dello stato”.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

LIVE: raccontare la crisi dei rifugiati, sul campo

Il giornalista bielorusso Anton Trafimovitch e il greco Stavros Malichudis hanno raccontato per Voxeurop la situazione dei rifugiati in Europa e alle sue frontiere, in Grecia e Bielorussia. Una discussione sul lavoro del giornalista sul campo, in un momento in cui l’Europa fortezza si chiude ulteriormente.

Vedi l'evento >

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento