Tasse in aumento per ridurre il deficit

Pubblicato il 24 Settembre 2010 alle 12:46

Cover

"Il governo apre a un possibile aumento delle tasse nel 2011", titola Diário de Noticias. Il quotidiano di Lisbona si riferisce alla dichiarazione del ministro delle finanze Fernando Teixeira dos Santos secondo cui il Portogallo, una delle economie più fragili dell'eurozona, deve rispettare a ogni costo gli obiettivi di riduzione del deficit per il 2010, cosa che non sarà possibile senza aumentare le tasse. Il ministro ha insistito sul fatto che per ridurre il deficit del 4,6 per cento (circa 4,5 miliardi di euro) non è sufficiente tagliare le spese dello stato.

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento