“Terremoto elettorale. Le autorità punite”

Pubblicato il 2 Dicembre 2013 alle 10:26

Cover

Il secondo turno delle elezioni municipali del primo dicembre “ha causato un terremoto in Kosovo”, scrive Koha Ditore. Secondo i primi risultati la Lega democratica del Kosovo (Ldk, opposizione) ha conquistato nove comuni mentre il Partito democratico del Kosovo (Pdk, al potere) si è fermato a cinque.
L'Ldk controlla ora nove comuni(su 39) contro i dieci del Pdk. La Ldk ha però perso la sua roccaforte Pristina, conquistata da Shpend Ahmeti del Movimento di autodeterminazione, un partito nazionalista albanese. Secondo il quotidiano

nella maggior parte dei comuni gli elettori hanno punito le amministrazioni locali colpendo in particolar modo il Pdk, l’Alleanza per il futuro del Kosovo e Isa Mustafa. Questa inversione di tendenza ha ridisegnato la mappa dei comuni del Kosovo.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

LIVE: raccontare la crisi dei rifugiati, sul campo

Il giornalista bielorusso Anton Trafimovitch e il greco Stavros Malichudis hanno raccontato per Voxeurop la situazione dei rifugiati in Europa e alle sue frontiere, in Grecia e Bielorussia. Una discussione sul lavoro del giornalista sul campo, in un momento in cui l’Europa fortezza si chiude ulteriormente.

Vedi l'evento >

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento