Via libera all’attacco

Pubblicato il 10 Settembre 2013 alle 15:01

Il parlamento svizzero approva l’attacco contro le loro banche

Il 9 settembre la camera bassa del parlamento svizzero ha approvato l'accordo Fatca, dal nome della legge statunitense sul segreto bancario.

Dopo tre anni di negoziati Svizzera e Stati Uniti hanno trovato un accordo sulla lotta all'evasione fiscale, che comprende l'eliminazione del segreto bancario tra i due paesi.

L'accordo dovrebbe entrare in vigore a gennaio 2014 e mettere fine alla disputa sul fisco tra i due paesi.

Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta

Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento