Germania-Turchia

Wulff riabilita gli immigrati

Pubblicato il 20 Ottobre 2010 alle 11:07

Cover

"Danke, Herr Präsident", titola la Tageszeitung. In Germania il dibattito sull'immigrazione e l'islam si è infiammato dopo che la cancelliera Angela Merkel ha proclamato il fallimento del multiculturalismo, ma il presidente tedesco Christian Wulff ha calmato le acque in occasione della sua visita in Turchia, affermando che gli immigrati turchi esercitano un'influenza positiva sulla società tedesca. Una "dichiarazione giusta", sottolinea il quotidiano berlinese, "in un momento in cui il razzismo torna a farsi sentire in Germania". Tutta la stampa tedesca riprende la frase di Wulff ad Ankara, "il cristianesimo fa parte della Turchia", dichiarazione speculare a quella pronunciata a inizio ottobre a Brema: "l'islam fa parte della Germania".

Sei un mezzo d'informazione, un'impresa o un'organizzazione? Scopri le nostre offerte di servizi editoriali su misura e di traduzione multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di mezzi d'informazione indipendenti. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti alla nostra comunità!

Sullo stesso argomento