Podcast La mia domanda ad Angela Merkel | Quarta puntata

Angela Merkel: “senza pietà” contro gli avversari

Dopo aver raccontato la gioventù di Angela Merkel e l'inizio della sua carriera politica, il quarto episodio della nostra serie di podcast ci racconta di come Helmut Kohl abbia aperto molte porte al Merkel sia nel governo che nel partito.

Pubblicato il 29 Settembre 2021 alle 12:50

Dopo le elezioni, la suspense è ancora alta in Germania. Da qui alla formazione di una coalizione, Angela Merkel rimane Cancelliera. Finché non lascerà il suo incarico nei prossimi mesi, continueremo ad offrirvi un episodio alla settimana della serie EuroPod "La mia Domanda ad Angela Merkel". Potremo così esplorare la vita e la carriera della figura più importante nell'Europa del 21° secolo e interrogarci sulla sua eredità europea.

Il quarto episodio della serie approfondisce il cosiddetto "scandalo delle donazioni della Cdu" e analizza il ruolo e le strategie di Angela Merkel. Come è riuscita a fare in modo che il partito non affondasse? La sua strategia nei confronti degli avversari politici è davvero così “spietata”? 

Scopriremo, inoltre, come Merkel abbia abbracciato una posizione “europea” ben prima di diventare Cancelliera e come sia riuscita a influenzare la scelta del presidente della Commissione Ue che sarebbe succeduto a Romano Prodi senza nemmeno essere al tavolo delle trattative. 

Gli ospiti di questo episodio sono: Jacqueline Boseyn, giornalista, speech writer e autrice di Angela Merkel. Eine Karriere; Michael Schindhelm, cineasta, curatore ed ex collega di Angela Merkel in un laboratorio della Germania dell’Est, e Florence Autret, giornalista e autrice di Angela Merkel. Une Allemande (presque) comme les autres.

🎧 Ascolta la quarta puntata della serie: La killer mansueta.

🎧 Ascolta la terza puntata della serie: Angela, il ministro.

🎧 Ascolta la seconda puntata della serie: La caduta del muro di Berlino.

🎧 Ascolta la prima puntata della serie: La giovane Merkel.

🎧 Ascolta la puntata pilota della serie: Angie e io.


In associazione con EuroPod, la piattaforma di podcast europei.


Il meglio del giornalismo europeo, ogni giovedì, nella tua casella di posta


EUROPE TALKS


Ti è piaciuto questo articolo? Noi siamo molto felici. È a disposizione di tutti i nostri lettori, poiché riteniamo che il diritto a un’informazione libera e indipendente sia essenziale per la democrazia. Tuttavia, questo diritto non è garantito per sempre e l’indipendenza ha il suo prezzo. Abbiamo bisogno del tuo supporto per continuare a pubblicare le nostre notizie indipendenti e multilingue per tutti gli europei. Scopri le nostre offerte di abbonamento e i loro vantaggi esclusivi e diventa subito membro della nostra community!

Sei un media, un'azienda o un'organizzazione? Dai un'occhiata ai nostri servizi di traduzione ed editoriale multilingue.

Sostieni il giornalismo europeo indipendente

La democrazia europea ha bisogno di una stampa indipendente. Voxeurop ha bisogno di te. Unisciti a noi!

Sullo stesso argomento