Cover

Il procuratore generale Eduardo Torres-Dulce ha avviato la procedura per rimuovere dall’incarico il procuratore capo della Catalogna Martín Rodríguez Sol. Quest’ultimo ha dichiarato di sostenere il diritto del popolo catalano a manifestare la propria opinione attraverso il referendum sull’autodeterminazione in programma per il 2014. Per la legge spagnola il referendum è illegale, e il governo ha già annunciato di voler intraprendere un’azione legale contro la dichiarazione di sovranità del 23 gennaio pronunciata nel parlamento catalano a sostegno del voto.