Cover

Otto anni fa l’MI5, i servizi di sicurezza interni britannici, ha effettuato un’indagine preliminare sui due uomini che hanno ucciso un soldato davanti a una caserma londinese, ma gli agenti hanno pensato che si trattasse di “figure marginali” e non hanno avviato un’indagine completa, riporta il Guardian.

La polizia ha identificato la vittima: si tratta del venticinquenne Lee Rigby, padre di famiglia che ha servito per sei mesi in Afganistan nel 2009.

Gli investigatori hanno anche perquisito due proprietà londinesi legate a uno dei sospetti, Michael Olumide Adebolajo, arrestando un uomo di 29 anni e una donna con l’accusa di cospirazione e “ipotizzando che ci fosse un piano più ampio dietro l’attacco”, aggiunge il quotidiano.