Cover

Il 29 agosto la coalizione di sei partiti guidata da Jyrki Katainen ha adottato un piano di riforma da dieci miliardi di euro per assicurare la sostenibilità del sistema pensionistico, riferisce Helsingin Sanomat.

Il piano prevede l’innalzamento dell’età pensionabile media, che passerà da 60,9 a 62,4 anni entro il 2025, l’aumento delle tasse locali, la fusione di alcuni comuni, la ripartizione equa delle allocazioni familiari tra i due genitori per incoraggiare il lavoro femminile, la riduzione della durata delle borse di studio e un sussidio di disoccupazione da 400 euro al mese per sei mesi.