Cover

Il 4 novembre la Commissione europea ha inflitto multe per 1,7 miliardi di euro a sei banche internazionali accusate di aver manipolato gli indici Euribor e Yn-Libor. La Deutsche Bank dovrà pagare da sola 725 milioni di euro, riporta Handelsblatt.

“So che le banche pensano che sia sufficiente. Ma i peccati del settore della finanza non sono stati dimenticati”, ha chiarito il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble in un’intervista al quotidiano economico.

Schäuble, che potrebbe conservare l’incarico nel prossimo governo, “vuole continuare l’offensiva regolatoria”, convinto che non siano stati i governi nazionali a scatenare la crisi ma il settore finanziario. “È per questo che la regolamentazione non può fermarsi […]. Le banche continuano a dare prova di creatività per aggirarla, e la politica deve restare vigile.”