Cover

Il 6 ottobre Parigi ha annunciato l’avvio dell’operazione francese in Repubblica Centrafricana dopo l’arrivo di alcuni battaglioni nella capitale Bangui, riporta Le Monde.

La notizia arriva all’indomani di una risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu che apre la strada a un’operazione di peacekeeping nel paese. La Repubblica Centrafricana è nel caos da quando una coalizione di ribelli, la Séléka, ha rovesciato il presidente François Bozizé nel marzo 2013. I ribelli sono accusati di aver commesso atrocità nei confronti della popolazione civile.

Intanto il 6 e 7 dicembre Parigi ospita un vertice per la pace e la sicurezza in Africa. Il quotidiano sottolinea che

il primo vertice franco-africano del presidente Hollande sarà sotto il segno dell’emergenza, e chiuderà un anno iniziato con l’intervento in Mali del gennaio scorso.